Search
× Search

Home

IL PROGRAMMA DELLA 10°EDIZIONE IN PILLOLE

Un festival ricco di contenuti e di iniziative,dalle mostre alle letture, portfolio, conferenze, presentazione di libri, film, audiovisivi, musica

  • 29 maggio 2016
  • Autore: Communiqué
  • Numero di visite: 1336
  • 0 Commenti
IL PROGRAMMA DELLA 10°EDIZIONE IN PILLOLE


Anteprima Festival:

Mercoledi 29 Giugno in sala Bo proiezione del film: L’angelo sterminatore di Luis Bunuel, a ricordo del festival latino americano tenutosi a Sestri L. nei primi anni sessanta.

 

Le mostre:

 

- “ Gli anni della dolce vita ”a cura della FIAF

- “Mondo Piccolo” di Paolo Simonazzi 

- "Omaggio a Giulia Corciolani sestrese di nascita, genovese d'adozione" a cura di Carpe Diem

- “Le due facce di Sestri Levante”. Collettiva partecipanti workshop di Silvio Canini anno 2015  

-  “Corrispondenze” di Ilaria Abbiento - vincitrice del portfolio Italia 2015   

- “Ex oriente” Omaggio a Lanfranco Colombo su concessione di Giuliana Traverso

- “I Migranti” di Roberto Montanari

 

- i vincitori del 9° portfolio al  mare 2015 di Sestri Levante:

  “US74”  di Matteo Signanini   

  “Una nouvelle identite”  di Stefano Miliffi  con

  “Incessantemente noi…” di Alice Jankovic - vincitrice del Trofeo Carpe Diem

- “Il silenzio”:Collettive a tema dei soci di Carpe Diem e dei circoli gemellati: Colorno, Sassoferrato, Carpi

- “Anni sessanta, Musica e Fotografia” collettiva soci e corsisti Carpe Diem

 

Tre giorni di eventi, mostre, proiezioni, laboratori che vedranno l’arte della fotografia declinata nelle sue più diverse forme e interpretazioni e poi ancora interessanti appuntamenti per la stagione estiva, autunno e inverno. L’evento, promosso dal Comune di Sestri Levante con la Mediaterraneo, è patrocinato dalla Federazione Italiana delle Associazioni Fotografiche (FIAF) ed organizzato dall’Associazione sestrese Carpe Diem e dal suo coordinatore artistico Roberto Montanari.

Anteprima del Festival il 29 giugno, alla Sala Bo, con la proiezione del film di Luis Buñuel “l’Angelo sterminatore”, girato dal regista durante il suo esilio messicano nel 1962, dove, attraverso una visione onirica, descrive e rappresenta surrealisticamente il naufragio psicologico di un'intera classe sociale, la borghesia spagnola dell’epoca, reazionaria, aristocratica e clericale.

Numerose le mostre: “ Gli anni della dolce vita ”a cura della FIAF, “Mondo Piccolo” di Paolo Simonazzi, "Omaggio a Giulia Corciolani sestrina di nascita, genovese d'adozione" a cura di Carpe Diem,  “Le due facce di Sestri Levante”, una collettiva realizzata sui lavori dei partecipanti al workshop di Silvio Canini dello scorso anno,  “Corrispondenze” di Ilaria Abbiento, vincitrice del portfolio Italia 2015, “Ex oriente” in omaggio a Lanfranco Colombo, grazie alla concessione di Giuliana Traverso e “I Migranti” di Roberto Montanari.

Una sezione sarà dedicata ai vincitori del Portfolio 2015, con “US74”  di Matteo Signanini,  “Una nouvelle identite”  di Stefano Miliffi,   “Incessantemente noi…” di Alice Jankovic, vincitrice del Trofeo Carpe Diem.

Quest’anno agli ormai storici gemellaggi con i Festival di Colorno e Sassoferrato aggiunge “Carpi Fotografia“. In tutti questi significativi eventi nazionali, con la collaborazione del Dipartimento Cultura Fiaf diretto da Silvano Bicocchi, si è deciso di sviluppare un tema comune: Il Silenzio. All’ex Convento Annunziata saranno esposte collettive a tema dei soci dei rispettivi circoli. I soci e corsisti dell’Associazione Carpe Diem interpreteranno inoltre con i loro scatti il tema dello spettacolo: “Anni sessanta, Musica e Fotografia”, previsto per la sera del 2 luglio, al Teatro Conchiglia, ad ingresso libero, con la musica e le parole di Shel Shapiro, intervistato dal giornalista Renato Tortarolo, sul percorso che ha caratterizzato quel particolare decennio, sia musicale che fotografico.

 Il 10°Portfolio al Mare rappresenta la tappa sestrese di Portfolio Italia – Gran Premio Hasselblad. La FIAF che promuove questo prestigioso circuito nazionale è partner ufficiale di Fowa/Hasselblad, azienda produttrice, vera icona del mondo della fotografia, che parteciperà alla Penisola di Luce presentando le ultime novità in tema di fotocamere e organizzando un workshop gestito da due “Ambassador Hasselblad”.

 

 

La lettura dei Portfolio si svolgerà nei giorni  2 e 3 luglio 2016 in piazzetta Matteotti: Massimo Agus, Orietta Bay, Silvano Bicocchi, Francesca Lampredi, Massimo Mazzoli, Fulvio Merlak, Alessandra Quattordio, Isabella Tholozan e Giuliana Traverso leggeranno, anche con la modalità “face to face”, le opere dei partecipanti.

 

Centro Congressi “Ex Convento dell’Annunziata”, nelle giornate di apertura si svolgeranno due micro seminari: uno di Silvano Bicocchi Direttore del Dipartimento Cultura Fiaf e l’altro di Fulvio Merlak presidente d’onore Fiaf mentre Roberto Puato, direttore dipartimento Audiovisivi, sarà presente per leggere i lavori di questo speciale e affascinante segmento della fotografia.  2 e 3 luglio la presentazione del docufilm (trailer) “Mondo Piccolo” di Paolo Simonazzi e dei volumi fotografici: "Timeless Persia" di Davide Palmisano e "SOKUT" di Manuela Marchetti.

 

Sara Musolino sarà presente durante le due giornate del portfolio in rappresentanza di “Postcart edizioni” e di “Gente di Fotografia”.

 


 

Tutti i contenuti del Festival (autori, mostre, eventi, dettagli e tanto altro) saranno pubblicati sul sito dell’associazione Carpe Diem (www.associazionecarpediem.org), sul sito  www.comune.sestri-levante.ge.it e sulla pagina Facebook “Penisola di luce”.

Per informazioni e prenotazioni scrivere a penisoladiluce@associazionecarpediem.org oppure a info@associazionecarpediem.org

Print
Categorie: Penisola di Luce
Vota questo articolo:
Nessuna

Ufficio Stampa Penisola di Luce


Elisa Braccia

+39 346 3951050


Paolo Angelini

+39 349 2394438


E-Mail